logo

News

<
Richiedi un Preventivo

 

Riqualificazione Urbana e consumo del suolo ZERO

Una nuova Casa in Legno previa demolizione di un vecchio edificio

16/02/2018

 

La politica urbanistica a livello nazionale è quella di azzerare il consumo di suolo entro il 2050, tutelare le aree agricole, incentivare la riqualificazione urbana e favorire l’efficienza energetica del costruito attraverso demolizioni e ricostruzioni di edifici NZEB. L'attuale realtà è quella di un patrimonio edilizio composto principalmente da edifici energivori e/o poco sicuri sismicamente contrapposta ad una esigenza sempre più impellente di una rigenerazione urbana sostenibile in grado di sostituire l'attuale tessuto urbano con uno nuovo composto da edifici NZEB, antisismici e con un elevato comfort abitativo grazie all'impiego di prodotti e tecnologie innovative.

In funzione di quanto sopra riportato è evidente come spesso sia impensabile il raggiungimento di tali obbiettivi mediante la ristrutturazione dell'edificato esistente e pertanto l'unica soluzione plausibile risulta essere quella  della demolizione totale dell'esistente e la successiva ricostruzione di un edificato che rispetti i principi dell'ecosostenibilità e della BioEdilizia.

La nuova Casa in Legno NZEB che andremo a realizzare, nell'ottica di quanto appena esposto, andrà a sostituire un vecchio edificio fatiscente con struttura portante in muratura e sarà rispettosa di tutti i principi della BioArchitettura con particolare attenzione al comfort degli ambienti abitati e al contenimento dei consumi energetici sia in fase invernale che estiva.

 

Caratteristiche dell'Involucro Edilizio:

- Strutture di fondazione superficiali a Platea in C.A.;

- Appoggio delle pareti in legno su cordolo in cemento armato impermeabilizzato;

- Strutture verticali fuori terra a pareti Platform Frame;

- Solaio d'interpiano composto da doppia orditura in legno lamellare GL24h oltre a perlinato in legno di Abete C24 e sovrastante pannello OSB/3 di irrigidimento;

- Solaio di copertura composto da doppia orditura in legno lamellare GL24h oltre a perlinato in legno di Abete C24 e sovrastante pannello OSB/3 di irrigidimento;

- Isolamento del pacchetto di copertura con pannelli in Lana di Roccia;

- Cappotto esterno delle pareti con pannelli in Lana di Roccia;

- Porzioni di pareti esterne rivestite con perlinato in legno di larice;

- Infissi in Legno/Alluminio con Triplo Vetro Ug=0,60;

- Schermature esterne a Frangisole Tipo Metalunic V della GRIESSER.

 

Caratteristiche dotazione Impiantistica:

- Pompa di Calore per ACS con boiler da 300lt;

- Pompa di Calore ad Aria/Acqua tipo Aquarea della Panasonic;

- Distribuzione dell'aria calda e fredda mediante ventilconvettori idronici;

- VMC “Ventilazione Meccanica Controllata” con recuperatore di calore tipo ComfoAir Q600 della Zehnder;

- Impianto Fotovoltaico da 3,00 kwp.

 

Realizzazione Opere Edili: Vignolini Emiliano

Realizzazione Casa in Legno Chiavi in Mano: Campigli Legnami

Progettista e D.L. Architettonico: Arch. Simone Ciuffini

Progetto Strutture in Cemento Armato: Ing. Michele Cattaneo

Progetto Strutture in Legno: dedaLEGNO

Progetto Impiantistico: P.I. Cristiano Lensi